Canto Jazz

PRE ACCADEMICI JAZZ – AD ESAURIMENTO

I Corsi Pre Accademici introducono lo studente in un percorso strutturato con l’obiettivo di prepararlo al Triennio di I livello. Tali corsi, dall’anno accademico 2019/2020 sono stati sostiutiti dai corsi Propedeutici. Sono suddivisi in tre periodi di studio:

  • PREPARATORIO
  • INTERMEDIO
  • AVANZATO

Al termine dei quali, a seguito del superamento delle prove di valutazione previste, l’Istituto rilascia un attestato riportante le abilità e le competenze acquisite, nonché la valutazione conseguita espressa in decimi. L’Istituto assicura la conclusione dei corsi e il rilascio dei relativi tioli di studio agli studenti già immatricolati a tali Corsi. La frequenza è obbligatoria per tutti i corsi a cui l’allievo si è iscritto. Diviene inoltre obbligatoria, qualora si abbia dato la specifica adesione all’atto dell’iscrizione, la frequenza ai corsi raccomandati o facoltativi organizzati dall’Istituto. Salvo specifiche disposizioni incluse nei programmi didattici delle singole Scuole, tutti gli insegnamenti prevedono le seguenti modalità:

  • Numero minimo obbligatorio di presenze degli studenti ai vari corsi, comunque non inferiore ai 2/3 delle lezioni previste per ciascun corso, fatti salvi gli obblighi per le discipline musicali d’insieme. In ogni caso d’inadempienza agli studenti non sarà riconosciuta l’annualità di corso e, perciò, non si potranno sostenere i relativi esami;
  • Per le attività di musica da camera, coro, orchestra e affini, e per tutte le attività che prevedono una pubblica esibizione dello studente (svolgimento di concerti, saggi ecc…) l’impegno alla presenza è obbligatorio per tutte le lezioni, salvo gravi e giustificati motivi; le assenze ingiustificate, in questi casi, rappresentano un’infrazione grave perché possono compromettere l’esito dell’impegno e del lavoro di altri studenti;
  •  La continuità del lavoro dello studente è attestata dal singolo docente, secondo le specifiche modalità previste dai corsi, ed è requisito necessario per essere ammessi a sostenere gli esami.

DURATA DEL CORSO E DISCIPLINE
Il corso preaccademico jazz ha la durata di tre anni. Verrà affrontato lo studio dello strumento, con particolare attenzione all’impostazione tecnica di base e allo studio di un repertorio jazzistico basato su brani di facile esecuzione, sia interpretativa che armonica. Particolare attenzione sarà data alla musica d’insieme.

COMPETENZE DI FINE CORSO
Al termine del triennio preaccademico jazz l’esame finale sarà finalizzato, tramite prova collettiva, a verificare le competenze teoriche a armoniche di base (scale tonali maggiori e minori; armonizzazione delle scale maggiori e minori; intervalli, triadi e quadriadi; riconoscimento ad orecchio di triadi e quadriadi in stato fondamentale). Con una prova pratica individuale si valuteranno le capacità strumentali mediante l’esecuzione di due standard jazz di facile livello scelti da una lista di brani proposti dalla commisione; è prevista anche una prova di lettura a prima vista. Modalità di accesso: non è più possibile immatricorlarsi a tali corsi

PROPEDEUTICI JAZZ

Dall’a.a. 2019/2020 l’Istituto organizza corsi di studio denominati corsi Propedeutici, il cui contenuto formativo e l’articolazione didattica sono finalizzati all’acquisizione, da parte dello studente, delle competenze necessarie per poter accedere – senza debiti formativi – ai Corsi di Diploma Accademico di primo livello. La durata massima dei corsi propedeutici è fissata in tre anni, articolata, al suo interno, in tre corsi annuali senza alcuna ripetizione, fatti salvi gravi e documentati motivi, valutati di volta in volta dal Consiglio Accademico. La durata triennale dei corsi può essere ridotta fino alla durata minima di un anno nei seguenti casi:

  • in presenza di eccezionali doti musicali che consentano allo studente di abbreviare il percorso didattico;
  • in presenza delle opportune certificazioni che consentano l’iscrizione dello studente agli anni successivi al primo;
  • in caso di ammissioni ad un anno successivo al primo

Gli studenti iscritti agli attuali corsi pre-accademici, hanno la facoltà di completare il corso di studi intrapreso o di transitare nel nuovo percorso (corsi propedeutici), previe le necessarie verifiche da tenersi contestualmente alle ammissioni ai corsi propedeutici. Gli studenti che intendono transitare dai corsi pre-accademici ai corsi propedeutici devono presentare apposita domanda presso la segreteria didattica dell’Istituto nei termini previsti per la presentazione delle domande di ammissione. Gli studenti che ottengono la certificazione di II periodo dei corsi pre accademici possono transitare direttamente al 1° anno del corso propedeutico senza esame di ammissione. Gli studenti che sono al periodo avanzato dei corsi pre accademici possono transitare direttamente al corso propedeutico senza esame di ammissione all’anno di corso segnalato dal proprio docente.

Piano di studio

Modalità di accesso: esame di ammissione

PRIMO LIVELLO – TRIENNIO JAZZ
Triennio Jazz attivato con Decreto 1100 del 30/05/2016, Decreto 1159 del 01/08/2016, Decreto 3029 del 13/11/2018 e Decreto n. 1524 del 30/07/2019. L’accesso al Triennio superiore è legato alla disponibilità annuale di posti ed al superamento di un esame di ammissione articolato, per ciascuna Scuola, in una o più prove. Per il conseguimento del titolo finale sono richiesti:

  • Frequenza obbligatoria a tutti i corsi per il numero minimo di ore previste nel piano di studi
  • Superamento di tutti gli esami previsti nel p.d.s. più le discipline a scelta dello studente
  • Superamento dell’esame finale
  • Possesso del Diploma di Scuola secondaria superiore (vedi art.3)

Il progetto didattico-formativo è finalizzato al conseguimento di una formazione professionale che consenta di accedere al mondo del lavoro con una preparazione generale adeguata a svolgere, con competenza e professionalità, attività attinenti agli studi compiuti, in linea con gli standard europei. Prevede un’articolazione dei corsi che consenta il conseguimento di un Diploma Accademico di I livello, significativa premessa e titolo d’accesso ad un successivo Biennio di II livello ad indirizzo specialistico. Le discipline da includere obbligatoriamente nel piano di studi triennale a scelta dello studente, oltre a fornire un ampliamento della formazione generale, possono essere utilizzate come approccio preliminare all’approfondimento previsto nel II livello. Possono inoltre essere sostituite con altri esami esterni con valutazione certificata, purché coerenti col percorso di studio e le sue finalità.

Piano di studio Iscritti fino all’A.A 2018-19

Piano di studio Iscritti all’A.A 2019-20

Ammissione

Allegato Elenco Registrazione

Allegato brani

Modalità di accesso: esame di ammissione

SECONDO LIVELLO – BIENNIO JAZZ
Biennio Jazz attivato con Decreto 1122 del 11/06/2019. Il corso sperimentale di studi per il conseguimento del DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI, rivolto agli studenti che hanno già conseguito un Diploma Accademico o Istituto Musicale Pareggiato (o di altri titoli di studio ai sensi dell’art. 3 del regolamento di Biennio), è articolato in Settori disciplinari che danno specifica denominazione al titolo finale offrendo un percorso formativo destinato alla acquisizione di competenze di livello specialistico nell’indirizzo interpretativo. Il percorso formativo previsto ha l’obiettivo di assicurare una piena e completa preparazione strumentale di eccellenza, una competenza storico-analitica di base, una accurata consapevolezza critica garantendo un’adeguata padronanza di metodologie e tecniche entro un percorso rivolto all’acquisizione di specifiche competenze disciplinari e professionali, che consentano di accedere al mondo del lavoro con una preparazione adeguata e professionalmente inappuntabile, in linea con gli standard europei.

Il Diploma Accademico di II livello in “Discipline Musicali” prevede:

  • un esame di ammissione articolato, per ciascuna Scuola, su una o più prove di adeguato livello;
  • frequenza, esami e rilascio del titolo riservati ai soli allievi iscritti;
  • l’introduzione di una prova finale in forma di tesi.

Piano di studio

Ammissione

X