BANDO BORSE DI STUDIO DSU REGIONE LOMBARDIA A.A. 2022/2023

Le borse di studio regionali DSU rientrano nelle politiche del diritto allo studio DSU per favorire studenti particolarmente meritevoli che, a fronte di una condizione economica sfavorevole, intendano proseguire gli studi presso Università o Istituzioni AFAM.

Le borse vengono assegnate secondo i criteri stabiliti dal bando (scaricabile dagli allegati), redatto annualmente sulla base delle indicazioni fornite dalla Regione Lombardia, comprensivo dei requisiti di ammissibilità (limiti di reddito e requisiti di merito).

In particolare, nell’assegnare i benefici delle borse di studio DSU vengono presi in considerazione due requisiti:

  • il REDDITO: è necessario richiedere l’ISEE valevole per il diritto allo studio (che non presenti omissioni/difformità); il suo valore dovrà essere inferiore (o uguale) al limite fissato nel bando;
  • il MERITO: per gli anni successivi al primo anno, si terrà conto dei CFA (Crediti Formativi Accademici) conseguiti dallo studente. Il numero minimo di CFA richiesti varia a seconda dell’anno d’iscrizione e del livello del corso di studio (Diploma accademico di I o II livello). Per il primo anno, il requisito di accesso ai benefici è unicamente il reddito, tuttavia, per mantenere il beneficio lo studente dovrà conseguire un numero minimo di CFA nel corso dell’anno accademico, come previsto dal bando.

Gli interessati devono presentare apposita domanda (scaricabile dagli allegati) entro il 10 Dicembre 2022.

Eventi

dicembre, 2022

Newsletter

In Evidenza

NEWS LETTER