Concerto finale Solisti, Coro e Orchestra ISSM F. Vittadini 2017
Concerto finale Solisti, Coro e Orchestra ISSM F. Vittadini 2017
Concerto finale Solisti, Coro e Orchestra ISSM F. Vittadini 2017

Corsi non accademici

I docenti dei corsi non accademici per l'A.S. 2016/2017 saranno nominati a seguito pubblica selezione

 

 


  DOCENTI CORSI NON ACCADEMICI
» Aglieri Roberto
» Autelitano Diego
» Bertolotti Stefano
» Bonelli Pietro
» Boschi Comaci
» Caselli Roberto
» Colli Silvia
» Cominassi Enrico
» Cortesi Giuseppina
» D'Aloisio Paolo
» Franciamore Rosa
» Gatto Giovanna
» Granata Mario Stefano
» Guglieminotti Valetta Giuseppe
» Macchia Luciano
» Mistrangelo Mattia
» Pasqualotto Francesco
» Rosa Marcello
» Rosini Alessia
» Soana Emilio
» Stadalnykaite Ruta
» Testa Marco
» Trivigno Martina
» Troccoli Gaetano
» Vicini Rosella
» Zuddio Ferdinando
 
Marcello Rosa
Marcello RosaContatti
Email: marcello.rosa@conspv.it
Disciplina: VIOLONCELLO

 Nato a La Spezia il 19 ottobre 1971 ha iniziato lo studio del violoncello al Conservatorio della sua città con il M° G. Viani e in seguito con il M° M.Finotti.  Nel 1990 si traferisce a Milano per proseguire gli studi con il M° R.Filippini al Conservatorio G. Verdi diplomandosi a pieni voti nel 1994. 

Si è perfezionato con il M°R.Filippini ai corsi di Città di Castello e Sermoneta nel 1991/93/94 e all' Accademia W. Staufer di Cremona nel 1994/95, in seguito con il M° E.Dindo all' Accademia A. Rolla di Pavia nel 2001/02. Dal 2003 l’interesse per la musica barocca ed i sui aspetti filologici lo hanno portato ad iniziare un periodo di studi con il M° P.Beschi (violoncellista del Giardino Armonico).
Nel 1994 è stato invitato a far parte del quartetto d'archi Honegger con il quale ha seguito il corso di specializzazione presso il Conservatoire Superieur de Paris tenuto dal quarteto Ysaye (unico quartetto straniero ammesso).
Con il quartetto Honegger ha ricevuto il 3° premio al Concorso di musica da camera di Aqui Terme (Primo premio non assegnato) ed è stato invitato al Concorso internazionale di Osaka(solo 15 quartetti ammessi da tutto il mondo).

Con il Quartetto Honegger ha tenuto numerosi concerti in Italia, Francia e Svizzera partecipando a diverse stagioni e Festival tra i quali Musica tra i Navigli a Milano e al Festival Internazionale di Lugano.

Ha, inoltre, al suo attivo numerosi concerti cameristici in: duo violoncello e pianoforte, quartetto con flauto, trio d'archi, trio viola violoncello e chitarra e come continuista in diversi gruppi barocchi.

E' stato invitato per diverse edizioni al Festival lodoviciano di Viadana (Manifestazione insignita della Targa d’argento dal Presidente della Repubblica).

Ha collaborato stabilmente con l' Orchestra Sinfonica G. Verdi di Milano dal ’96 al ’99 come violoncello di fila e Concertino. Collabora con diverse orchestre, in qualità di concertino e fila, tra le quali: Orchestra Sinfonica A. Toscanini di Parma, Orchestra del Teatro Regio di Parma, con la quale ha effettuato diverse Tourneès in Germania e Cina, Orchestra Filarmonica Toscanini di Parma, Orchestra Sinfonica del Friuli. E' stato 1° Violoncello dal 1998 al 2008 nell'Orchestra Filarmonica Italiana con la quale ha effettuato numerosi concerti e rappresentazioni d'Opera nei Maggiori Teatri dell'Emilia Romagna e della Lombardia e tourneès in Francia, Olanda, Belgio, Libano.

Ha suonato in prestigiosi Teatri  ed Auditorium quali: Teatro alla Scala di Milano, Teatro dell'Opera di Roma, Teatro Regio di Parma, Teatro Dal Verme di Milano, Teatro Lirico di Milano,Teatro Municipale di Piacenza, Teatro Comunale di Modena e di Reggio Emilia, Teatro di Ferrara, Teatro di Ravenna, Teatro Grande di Brescia, Teatro Sociale di Como, Teatro Fraschini di Pavia, Teatro di Mantova, Teatro Coccia di Novara, Teatro Olimpico di Vicenza, Teatro di Padova, Teatro di Udine, Teatro Greco di Taormina, Teatro Di Hong Kong e Teatro Nazionale di Pechino, Tonhalle di Zurigo, Konzertsaal di Lucerna, Queen Elisabeth Hall di Anversa, Auditorium Parco della Musica di Roma, Auditorium Paganini di Parma, Europauditorium M.Cagli di Bologna.

Sempre con l'Orchestra Filarmonica Italiana, sempre come 1° violoncello, ha eseguito la Tosca nel 2000 al XXXIII Festival Interanzionale di Baalbek in Libano. E' stato invitato dall'Orchestra Stabile di Bergamo per diverse edizioni al Festival Donizetti di Bergamo. Da diversi anni è regolarmente invitato al Festival Verdi di Parma in qualità di concertino e fila nell'Orchestra del Teatro Regio di Parma e, sempre con l'Orchestra del Teatro Regio di Parma, ha partecipato ad un' edizione del Festival Ravello Musica, ricopre tuttora il ruolo di 1° violoncello nell'orchestra Coccia di Novare, Brixia Symphony Orchestra di Brescia e Orchestra Classica di Alessandria.

Collabora inoltre con diverse Orchestre da Camera a Milano e Lombardia, con l'Orchestra da Camera "Piccola Sinfonica di Milano", in qualità di I°violoncello, ha tenuto un concerto al Quirinale per il ciclo de "I Concerti del Quirinale" in diretta radio su RADIOTRE RAI.

E' stato socio fondatore dell'Associazione musicale “Società degli Orfei” di Milano dove ha profuso il suo impegno nella ricerca e nell’esecuzione, con strumenti originali, per riscoprire il grande patrimonio musicale milanese e le sue contaminazioni in ambito europeo tra il XVII ed XVIII secolo.

Con l’ensemble Accademia degli Orfei, nato in seno all’Associazione, ha tenuto vari concerti in formazioni cameristiche-barocche in Italia ed in Europa. Sempre con l’Accademia degli Orfei, in occasione del bicentenario della morte di L.Boccherini, ha tenuto un concerto nella sala dell’Accademia Reale di Madrid in diretta radio in Spagna ed America latina.

L'amore per la musica antica lo ha spinto ad interessarsi anche a strumenti medioevali e rinascimentali tra i quali la Crotta ad arco, Viella e Lira , cosa che lo ha portato ha far parte dell'Ensemble Adelchis di Milano con il quale ha registrato un Cd per la Nosuoni Records con una particolare Lira ideata da Leonardo da Vinci e ricostruita dal M° Simone Vignato, ed in seguito, invitato dall'Ensemble Paniagua di Madrid ha suonato, sempre con la Lira di Leonardo da Vinci, in Spagna e in Messico.

Ha registrato diversi CD  e DVD per la BOTTEGA DISCANTICA, CENTAURUS, JVC (SONY RECORDS), EMI e RAITRADE.

Dal 2010 è membro stabile del ensemble di violoncelli Dodecacellos con il quale ha tenuto numerosi concerti sul territorio nazionale, tra i più importanti nel 2012 al Festival di Cernobbio (CO) e nel 2014 al Festival Piatti di Bergamo, il più importante festival nazionale per violoncello.

Dal 2007, dopo il conseguimento dell’abilitazione per l’insegnamento con il metodo Suzuki, è  docente di violoncello e preparazione orchestrale dei corsi Suzuki di Pavia organizzati dall'Associazione CrescendoinMusicaPavia ed è stato docente di violoncello Suzuki presso l'Accademia Amadeus di Agrate Conturbia (NO) e la Scuola Immaginarte Suzuki di Varese.

E' docente di violoncello presso la Scuola Media ad indirizzo Musicale “F.Casorati” di Pavia e Liceo musicale A.Cairoli di Pavia e dal 2016 è docente di violoncello per i corsi preaccademici e non accademici presso I.S.S.M F. Vittadini di Pavia.

Suona un violoncello Anonimo Olandese degli inizi del  XVIII secolo.

 
Iscriviti alla nostra newsletter
Sostieni il Conservatorio con il 5x1000
Amministrazione trasparente

Comune di Pavia Vivi Pavia
Erasmus
Sapere Pavia